Sacrifici umani e riti di sangue nell’Antica Roma

E’ il 2 agosto del 216 a.C. Nella piana di Canne, in Puglia, si affrontano in battaglia l’esercito della Repubblica Romana e quello cartaginese guidato da Annibale. Il condottiero cartaginese, guidando con estrema abilità le sue truppe, riuscirà ad accerchiare e quasi distruggere l’esercito romano.
Tito Livio tuttavia racconta anche un altro episodio relativo alla battaglia di Canne, un episodio poco conosciuto e sicuramente macabro; lo storico descrive infatti come, prima de

Altro…

per leggere l’articolo cliccare qua sotto
E’ il 2 agosto del 216 a.C. Nella piana di Canne, in Puglia, si affrontano in battaglia l’esercito della Repubblica Romana e quello cartaginese guidato da Annibale. Il condottiero carta…
OLTRELALINEA.NEWS
Precedente 5 nuovi film su Netflix per imparare l’inglese Successivo L'alternanza scuola lavoro è un mezzo flop: tra studenti parcheggiati e prof lasciati soli